24 Pagine di fumetto in 24 Ore.

Descrizione

La sfida della 24 Ore Comics consiste nel riuscire a creare un fumetto completo di 24 pagine nell’arco di 24 ore consecutive di lavoro. L’evento, originariamente creato da Scott McCloud nel 1990, è stato più volte riproposto nel corso degli anni da diversi fumettisti in tutto il mondo. Questa edizione dell’evento viene organizzata da Bigio, Dado e Sio da ormai 4 anni e conta solitamente due appuntamenti annuali. I tre organizzatori partecipano in prima persona alla sfida riunendosi tutti e tre nello stesso luogo e lavorando fianco a fianco, ma l’evento è aperto a chiunque abbia voglia di provare e si può partecipare tranquillamente da casa propria, da soli o radunandosi in gruppi. La 24 Ore Comics resta comunque una sfida personale, una necessità per i partecipanti di mettersi alla prova e cercare di superare i propri limiti: non è una gara e non si vince nulla, se non la soddisfazione di essere riusciti nell’impresa. È un evento che per 24 ore unisce professionisti, esordienti, amatori e lettori sotto un’unica passione: il fumetto.

Svolgimento

Dopo essersi iscritti all’evento, tutti i partecipanti iniziano a lavorare ai loro rispettivi fumetti contemporaneamente, nel giorno e nell’orario prefissato dagli organizzatori. Non ci sono temi per i fumetti, la scelta degli argomenti trattati è libera, l’unica regola è lavorare singolarmente alla creazione del proprio fumetto, senza delegare o dividere i compiti (sceneggiatura, disegno, colori ecc.). Nelle 24 ore consecutive della sfida, i partecipanti dovranno cercare di produrre 24 pagine di fumetto e, una volta finite, potranno caricarle nell’apposita galleria all’interno del sito affinché i loro fumetti possano essere letti da chiunque.
La 24 Ore Comics resta comunque una sfida personale, una necessità per i partecipanti di mettersi alla prova e cercare di superare i propri limiti: non è una gara e non si vince nulla, se non la soddisfazione di essere riusciti nell’impresa. È un evento che per 24 ore unisce professionisti, esordienti, amatori e lettori sotto un’unica passione: il fumetto.

i Creatori

Bigio

E’ la tipica persona che quando si scopre che è un serial-killer i vicini dicono “ma era tanto un bravo ragazzo”. Scrive racconti, libri, fumetti, disegna strisce e si tiene occupato cercando di dimostrare che i soldi non sono tutto nella vita. E’ l’autore tra l’altro di Drizzit e The Author, due webcomics piuttosto noti tra i suoi parenti. Di recente sta pubblicando Newt & Bobo, un nuovo webcomic che gli fornirà ulteriore alibi per azzerare la propria vita sociale.

Dado

Nato, poi cresce. Ancora non è morto ma ci sta lavorando. Per vivere, scrive e disegna fumetti e nel tempo libero scrive e disegna fumetti sulla sua famiglia, trascurandola. Ora la sua famiglia lo odia. È successo che negli anni è diventato amico di Bigio e Sio e che insieme hanno organizzato la 24 Ore Comics: uno dei modi attraverso il quale sta lavorando alla sua morte.

Sio

Nato nel 1988, non è mai più riuscito a ripetere l’impresa. Si butta sui fumetti da giovanissimo e si fa stramale. Scrive un sacco di fumetti, Scottecs Megazine, varie altre cose ma soprattutto una volta ha quasi finito di correre una maratona. È vegetariano perché un suo amico una volta ha visto i titoli di coda di un documentario. Prima di ogni 24 Ore prepara i Pancake Propiziatori.

V.I.P. (Very Immortal People)

Le Storie

F.A.Q

Come fate a sapere che i partecipanti non barino?
Non lo sappiamo e non ci interessa. Non è un contest e non si vince nulla. E’ una sfida contro se stessi e se qualcuno dovesse barare, vorrà dire che ha perso contro se stesso. In sostanza, ci affidiamo all’onestà dei singoli partecipanti.
Io ho diversi siti/blog/social in cui pubblico i miei fumetti, posso pubblicare le tavole della 24 ore Comics anche lì?

Certo che puoi, anche se ti chiediamo gentilmente di aspettare qualche giorno prima di farlo. Sarebbe bello se tutti gli autori partecipanti condividessero in primo luogo il link al sito, così da creare all’interno di esso un bel traffico di lettori di fumetti in fermento così da favorire la condivisione di pubblico tra gli autori.

Non riesco a caricare le mie tavole a fumetti sul sito, mi dice che la loro dimensione è troppo grande, come posso fare?

Ti consigliamo di ridimensionare le singole immagini utilizzando questo servizio: https://compressjpeg.com/it/

Ho deciso di ritirarmi dall’evento prima della fine, come faccio?

Non devi fare niente, basterà non pubblicare nulla e continuare a vivere la tua vita come sempre.

Contatti

Privacy